Fonti a stampa


Manifesti e volantini affissi e diffusi nella provincia di Ravenna

Il fondo conserva 156 manifesti politico-militari relativi agli anni 1900-1946 e 366 volantini di varia natura e provenienza relativi agli anni 1920-1950.


Manifesti politico-militari

I documenti originali sono conservati in due cassettiere. Di questi sono state eseguite, nel 1981, riproduzioni fotografiche catalogate in quattro raccoglitori secondo un ordine tematico-cronologico scandito nelle seguenti sezioni:

  1.  1900-1922;
  2. Fascismo e 45 giorni;
  3. Occupazione tedesca e Rsi;
  4. Alleati;
  5.  Cln e Giunte popolari;
  6.  Varie.

Parte dei manifesti e volantini, per lo più relativi ai CLN, pervenne all'Istituto con i primi versamenti degli anni Sessanta dall'archivio della 28ª brigata Garibaldi e risultano inventariati da Luciano Casali nel 1964. Un secondo versamento, con cui l'Istituto acquisì i manifesti della sezione "Alleati" e della sezione "Giunte popolari", ebbe luogo nel 1979 a seguito delle ricerche condotte per la preparazione del convegno di studi sulle Giunte popolari nel Ravennate del 1980. Per il restante materiale, sia del primo che del secondo corpus del fondo, non vi è traccia dell'anno e dell'autore dei versamenti.


Volantini

Il secondo corpus conservato in una busta, raccoglie documenti originali, di cui alcuni in più copie e 28 in fotocopia, tutti inventariati nel 1996 dal personale dell'Istituto. Sono considerati volantini a tutti gli effetti anche le bozze manoscritte o dattiloscritte dei volantini. I documenti sono stati ordinati alfabeticamente. Consistente è la documentazione relativa al Pri, al Pci e alla Dc del periodo bellico e del secondo dopoguerra; i volantini propagandistici e ordini militari nazisti e della Rsi; le disposizioni della Prefettura di Ravenna; gli appelli dei comitati segreti di agitazione, dei Cln, dei gruppi di difesa della donna; i richiami dell'Arcivescovado e del mondo cattolico faentino.
Date: 1900 - 1950