Luigi Zoli | Il passaggio del Senio


Luigi Zoli è un ragazzo faentino di 16 anni che, con la famiglia, sfolla a Cotignola. Il suo diario di guerra inedito copre il periodo compreso tra il novembre 1944 e l'aprile 1945, durante il quale annota puntualmente gli avvenimenti che caratterizzarono la sosta del fronte lungo il corso del Senio: la paura, l'occupazione tedesca, i bombardamenti e i colpi di artiglieria che martoriarono la cittadina romagnola causando ingenti danni e la morte di molti civili, tra cui anche il padre Elio.

Questo scritto rappresenta una fonte preziosa per gli accadimenti e i sentimenti di quei giorni, che l'autore ha ripreso in mano e trascritto molti anni dopo, quando il mondo gli sembrava «aver troppo presto dimenticato le sofferenze di quei tempi».

Con il patrocinio del Comune di Cotignola

BraDypUs Editore 2018

Prezzo €15