Servizi / Mostre

Pietro Pezzi-Siboni. Diario fotografico della Grande Guerra 1915-1918


La mostra ripercorre l’esperienza bellica del tenente-colonnello Pietro Pezzi-Siboni attraverso una campionatura d’immagini tratte dalla sua raccolta fotografica. Nato a Russi (RA) nel 1874, militare di carriera nell’arma di cavalleria, Pezzi-Siboni fu volontario nella guerra italo-turca del 1911-’12 e prese parte alla Prima guerra mondiale dapprima quale ufficiale di collegamento del II Corpo d’Armata nei settori Plava-Isonzo (fronte isontino) e Val Brenta-Val Cismon (fronte trentino), poi (1917) come comandante di un gruppo di squadroni di “Cavalleggeri di Udine”, quindi (1918) di un gruppo di “Cavalleggeri di Caserta” e infine dei “Cavalleggeri di Aquila”, che guidò nell’ultimissimo fatto d’arme italiano, il giorno stesso dell’armistizio (4 novembre 1918).

In occasione delle celebrazioni per il centenario della Primo conflitto mondiale, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e Provincia ha pubblicato il primo dei due volumi fotografici dedicati alla raccolta di Pietro Pezzi-Siboni, realizzando anche questa mostra.

Dati tecnici:
15 pannelli autoportanti numerati formato 120x200 cm.


A richiesta l'Istituto può fornire:
Copie destinate alla vendita del volume “Diario fotografico della Grande Guerra vol. I 1915-1916” a cura di Serena Sandri e Marco Serena, Rimini, Digitalprint, 2015