Ravenna e provincia tra fascismo e antifascismo 1919-1945


A cura di Alessandro Luparini

Con testi di: Pietro Albonetti, Andrea Baravelli, Claudia Bassi Angelini, Enrica Cavina, Alessandro Luparini, Ravenna, Longo, 2006

€ 15,00

Il volume trae origine da un più articolato progetto di ricerca coordinato dai tre Istituti provinciali per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea della Romagna nell'ambito del Sessantesimo anniversario della fine del Secondo conflitto mondiale e della Liberazione; progetto che ha altresì visto la pubblicazione di una analoga raccolta di saggi concernenti le province di Forlì-Cesena e Rimini. Il libro intende agire in una doppia direzione: da un lato fare il punto della situazione sugli studi esistenti riguardo al periodo 1919-1945 nella provincia di Ravenna, tentandone una sintesi quanto più possibile completa, ma anche sottolineando i "vuoti" storiografici, i temi e i momenti del fascismo e dell'antifascismo ravennati ancora non adeguatamente indagati; dall'altro presentare all'attenzione degli studiosi, come dei semplici lettori, alcuni contributi originali che possano servire da stimolo e da punto di partenza per ulteriori e più approfondite ricerche.
Il volume è corredato da un'appendice bibliografica/archivistica.